Social-Media-Week-2013_h_partb

Oggi al via la Social Media Week di Milano

Si apre oggi la Social Media Week di Milano, una settimana piena di incontri e di eventi dedicati al mondo dei social media e delle sue varie declinazioni. Il programma prevede conferenze, workshop, seminari ed eventi ogni giorno in varie parti della città, ad aprire le danze oggi è “Social Media & Food: come cambia il nostro rapporto con il cibo, gli chef e la cucina” che vedrà tra gli ospiti anche Sonia Peronaci di GialloZafferano.
Sarà una settimana ricca di interventi e di personaggi celebri del mondo dei Social Media, a me non rimane che pensare: che peccato non essere li! Ma per chi non può esserci una via per essere (virtualmente) presenti c’è, è possibile infatti seguire le evoluzioni dell’evento su Twitter attraverso l’hashtag #SMWmilan. Oppure seguire il sito ufficiale della Social Media Week di Milano: http://socialmediaweek.org/.



Per chi volesse partecipare alla prossima occasione, sappiate che si terrà tra il 23 e il 27 Settembre di quest’anno… cominciate a preparare le valigie!
quora-linkedin

LinkedIn ritira il servizio Domande e Risposte

E’ una notizia arrivata come un fulmine a ciel sereno, LinkedIn ha ritirato ufficialmente il servizio Domande e Risposte il 31 Gennaio 2013.
Il servizio dava la possibilità agli utenti di porre domande a tutti i colleghi o a una piccola cerchia di utenti scelti con lo scopo di scambiare conoscenze e risolvere i piccoli (o grandi) problemi che si presentano quotidianamente nel mondo del lavoro. Il servizio inoltre dava la possibilità di essere indicati come esperti della materia da chi poneva la domanda, dando maggior visibilità e prestigio al proprio profilo.
Il servizio, evidentemente, non funzionava bene o non funzionava per molte delle nicchie presenti all’interno di LinkedIn, così è stato chiuso. Ma gli utenti non devono disperare poiché rimane sempre la possibilità di creare sondaggi da sottoporre ai collegamenti, di scambiare conoscenze all’interno dei gruppi e magari di porre domande attraverso lo stato personale. In alternativa è possibile porre e rispondere alle domande su quora.com che offre la possibilità di condividere le domande poste e le risposte ricevute su LinkedIn ma anche su altri social come Facebook e Twitter.
Un servizio in meno quindi, ma le potenzialità di networking non sono di meno. Che questo gesto non celi un nuovo servizio dietro l’angolo? Chissà…



Angela Pace