Archivi categoria: Spotted

Spotted_polimi2

Spotted University: l’università diventa territorio di caccia

E’ l’ultimissima moda del web, nata in Inghilterra e diffusasi a macchia d’olio in ogni paese occidentalizzato. Si chiamano Spotted (“avvistato”) e sono pagine web in cui gli studenti di uno stesso polo universitario possono postare, sotto anonimato, messaggi riguardo la loro fiamma segreta oppure commenti sui colleghi studenti.

 

L’idea nasce all’interno della biblioteca della UCL (University College London) in cui, uno studente di informatica, ha dato vita a un sito di microblogging in cui commentare tutte le ragazze avvistate. Il sito, che si chiamava FitFinder, ha avuto un seguito non indifferente nei mesi successivi ma i numerosi richiami e le lamentele hanno portato alla sua chiusura. L’idea però è rimasta ed è approdata su Facebook dove stanno proliferando migliaia di pagine Spotted.
Un’attività goliardica che non manca di lati negativi, la pagina della York University ha dovuto chiudere per i commenti al limite del bullismo. Bisogna quindi stare molto attenti a cosa pubblicare e non perdere di vista lo scopo ultimo di queste pagine, socializzare e divertirsi.

E voi, di quale Spotted University siete? Chi avete avvistato oggi?

Angela Pace