Archivi categoria: smartphone

Arriva Google Currents, la nuova app di Google

Disponibile in Google Play e App Store e compatibile con dispositivi Android e iOs, la nuova Google Currents è da oggi disponibile anche in Italia. La nuova app permette agli utenti di sfogliare riviste e leggere in versione integrale articoli e altri contenuti realizzati dai principali editori internazionali. 





L’app è disponibile oggi in 46 lingue e si avvale di Google Translate, rendendo accessibili anche articoli scritti in altre lingue. Google Currents è utilizzabile sia in modalità online sia offline e permette di visualizzare lo stream di Google+ e i contenuti di Google Reader, oltre che attivare feed RSS, video e foto feed. Non manca poi la possibilità di filtrare gli articoli in base alle proprie esigenze/preferenze tramite la funzione Trends

Al momento le testate italiane fruibili sono Adnkronos, Class Editori, Il Secolo XIX, Il Sole 24 Ore, La Stampa, MonRif e SportNetwork. Mentre tra quelle internazionali già presenti sulla piattaforma troviamo ABC News, The Guardian UK e l’immancabile Financial Times. 

Non ci resta che augurarvi una buona lettura!!





images1

Google brevetta “la pubblicità personalizzata”

Google ha depositato un brevetto dal nome “Pubblicità basata sulle situazioni ambientali”.

Si tratta di un sistema che consente di tracciare la vita degli utenti di smartphone, allo scopo di raccogliere dati ad uso della “pubblicità contestuale”.

Se tale tecnologia venisse applicata al sistema operativo sviluppato da Google, Android, i sensori integrati sullo smartphone potrebbero registrare una serie di dati relativi all’ambiente in cui si trova il dispositivo, e inviare messaggi pubblicitari “personalizzati” in base ad essi.

Le potenzialità del sistema sono innovative e straordinarie. Per esempio, potrebbero essere riconosciuti i rumori legati a una manifestazione agonistica e inviare “consigli per gli acquisti” di abbigliamento sportivo; o quelli di un concerto rock e mandare spot legati a novità del settore. Google spiega come un browser web o un motore di ricerca, attraverso i sensori, possono ottenere informazioni sull’ambiente (come temperatura, umidità, luce, suono, composizione dell’aria) in cui si trova l’utente.

Le applicazioni appaiono infinite: la diffusione dei messaggi pubblicitari potrebbe essere disposta soltanto allorché “le condizioni ambientali corrispondono a certi criteri”.

In altre parole, i pubblicitari sanno: dove sei, quello che fai, che tempo fa, e ti inviano gli spot opportuni.

smartphones

The power of smartphones

There is more and more phones in our life. In particular smartphones change our style of being. Nowadays phones are very useful device for sellers and every king of markets. According to Google researches 70% of owners use their smartphones during shopping, of which 74% take on it decisions about purchases! Mobile client for the business is very valuable, because a market can communicate with them in every second of their life. There is any device closer to human than their favourite cellphones? I think no.

Let’s go further – 88% smartphone users react the same day when day receive information about some products, which provide them to call shop number (in 65%) or even visit shop (in 59%). The Polish market is also beginning to be replaced by smartphones. Their sales this year reaches a level of 1.2 - 3 million units, which will constitute 40%* of all phones sold in Poland.

According to the report TOP 300 Europe only 19.6% of European companies have a mobile version of the website. Companies rather prefere mobile applications24.6%** of them offer this solutions (most frequently chosen platforms are iOS and Android).

As we can see, smartphones platform are great possibility for all companies. The question is: can we properly use this gap at all?
Options used today in our market is only a piece of the possibility of influencing the decisions of customers through mobile tools. It is certain the acquisition of mobile clients will become an important objective of the sales companies. In conclusion, I suggest that during planning budgest don’t to forget about mobile marketing. It is very important – very often the first earn the most!

*Google researches
** Another private researches