Archivi categoria: Mark Zuckerberg

facebook-opera

Un browser firmato Fb? – Ecco la nuova “Opera” di Zuckerberg

Sono solo voci di corridoio, ma a quanto pare Facebook è in procinto di annunciare un browser tutto suo. O meglio, sarebbe in procinto di acquisire il browser norvegese “Opera” che sul web ha ottenuto, in particolare per la versione mobile, ottime recensioni.



Il nuovo browser dovrebbe integrare quindi le attività di social networking con la navigazione online in senso più classico. Un’idea che potrebbe portare Facebook a essere il web stesso, oltre che in cima alle liste dei siti più visitati in tutto il mondo.

E’ guerra aperta con l’altro colosso del web: Big G che ha già lanciato da molto tempo il proprio browser, Google Crome, e che ha recentemente raggiunto la vetta come browser più usato. Bisognerà quindi vedere se l’integrazione tra Facebook e Opera sarà migliore di quella tra Google+ e Google Crome.

Come già detto però, sono solo voci di corridoio. Dal portavoce di Facebook non si hanno conferme, ma neanche smentite! A noi navigatori quindi non rimane che aspettare e vedere se il mare di internet diventerà tutto blu!

Fonti e approfondimenti:

Angela Pace
facebook-mark-zuckerberg

Il potere dei Social Networks

Navigando su internet come faccio ogni mattina per tenermi informato, mi sono casualmente imbattuto in un interessante articolo che descrive come il più popolare social network del momento sia un potente centro di potere.

L’articolo riporta la notizia che al nono posto dell’annuale classifica degli uomini più potenti del pianeta del 2011 stilata da “Forbes” si trova Mark Zuckerberg, fondatore e proprietario di Facebook.
Davanti a lui si trovano solo il presidente degli Stati Uniti d’America, alcuni primi ministri, il Papa e Bill Gates!
Dominare internet, al giorno d’oggi, equivale a dominare il mondo! Non è un caso che secondo il rapporto del 2011 di “Freedom on the net“, ben 37 governi nel mondo cerchino di controllare l’attività on-line nei propri confini, con il fine di limitare la libera circolazione delle informazioni.