Archivi categoria: Defamation Bill

Internet_Troll

Dopo Harry Potter anche la Gran Bretagna dichiara guerra ai Troll con la Defamation Bill

“Con il termine troll, nel gergo di Internet e in particolare delle comunità virtuali, si indica una persona che interagisce con gli altri utenti tramite messaggi provocatori, irritanti, fuori tema o semplicemente senza senso, con l’obiettivo di disturbare la comunicazione e fomentare gli animi.” [1]

Quanti troll ci sono in giro per il web? Tanti! E in Gran Bretagna sembra si siano stufati di loro. E’ infatti al vaglio della Camera dei Comuni il Defamation Bill [2] che dichiara battaglia alla diffamazione e alle molestie online.



La normativa prevede che i gestori delle piattaforme web, per poter svolgere la propria attività, devono dare alle autorità inglesi i dati per l’identificazione degli utenti. I provider a loro volta saranno protetti da eventuali ricorsi legali da parte dei troll che chiedono a gran vole la loro libertà di espressione.
Scopo della normativa è quello di velocizzare la procedura di individuazione dei diffamatori e di proteggere la reputazione degli utenti del web.

Di contro però, si rischia di venir meno al diritto alla privacy degli utenti stessi. Il web quindi potrebbe non proteggere più con l’anonimato limitando di conseguenza la libertà di espressione di ogni cybernauta.
La cosa spaventa un po’! Per ora non possiamo fare altro che aspettare la decisione dall’alto.

Fonti e approfondimenti:

Angela Pace