Archivi categoria: Digital Advertising

imgres3

Digital Advertising: il gigante dai piedi d’argilla

Pro e contro di questa strategia telematica

Digital Advertising in crisi: sembra proprio di si. A confermare questa problematica ci sarebbero numerosi casi empirici e studi che dimostrano l’inefficacia di tali dispositivi. 
Sul banco degli imputati c’è l’onnipresente Facebook: con il suo miliardo di utenti acquisito nel corso della sua esistenza dimostra ancora una volta la sua capacità di dispersione e male organizzazione dei dati. 
Non a caso, molte imprese incontrano un quantitativo di difficoltà prettamente incisive durante il processo di gerenza di una pagina aziendale all’interno dei canali social: i dati non sono sottoposti ad un corretto procedimento di monitoraggio e cura e rischiano la dispersione. A questa carenza, vi è il dispositivo Tumblr, il quale garantisce una gerenza dei dati molto più confacente ed una migliore capacità di gestione delle pagine aziendali (storia aziendale, ecc). 
Brutta aria per i Social media!!!

Daniele O. 

free

FREE FACE

Fai la faccia da Nike!

Nike punta sul Free Face, la giapponese campagna digital che invita ad imitare le scarpe con delle smorfie. Si tratta di una divertente applicazione web che permette di torcere la suola delle Nike Free, tramite i movimenti del proprio volto visionati via webcam.
Attraverso il riconoscimento facciale e quello espressivo, l’applicazione registra inizialmente la normale espressione dell’utente, per poi valutarne la flessibilità facciale che va a definire la distorsione della scarpa.
E se sopracciglia, bocca e mento mettono alla prova la flessibilità della suola, i colori dell’abito dell’utente e lo sfondo in cui è inserito, dipingono  la scarpa grazie al sistema di personalizzazione NIKEiD.
Una simpatica strategia di marketing con cui Nike riesce a coinvolgere in un gioco divertente. E gli utenti? Rispondono con una smorfia.